Estate a Zante in Grecia

PER INFO:
WhatsApp-128
+39 3381583856

Zante o Zákynthos è un’isola greca situata nel mar Ionio e nota perché diede i natali al poeta Ugo Foscolo, il quale dedicò all’isola il suo noto sonetto A Zacinto.
È ben conosciuta anche per la Spiaggia del Relitto, accessibile solo via mare, racchiusa tra due strapiombi con al centro un relitto di mercantile arrugginito portato lì dalle acque.

Il periodo migliore per trascorrere le vacanze a Zante va da Giugno a metà Settembre perché l’estate è soleggiata e molto calda: spesso le temperature massime superano i 30 gradi e possono arrivare facilmente anche a 35, soprattutto ad Agosto. La brezza e la temperatura del mare per fortuna danno sollievo.

La proposta di viaggio è di una settimana con partenza dall’aeroporto di Bologna e si può adattare alle proprie disponibilità ed esigenze di viaggio.
Si possono prevedere partenze anche da altri aeroporti come Milano, Roma e Bari.

Giorno 1 – volo diretto da Bologna per Zante. Una volta atterrati sull’isola si passerà a ritirare l’auto dal noleggio prima di recarsi al resort.

66441079

Blue Caves a Zante – spettacolari grotte dai colori unici

Giorni 1-7 – sistemazione in resort in camera Standard con trattamento All Inclusive.

62025246

Il resort si trova a 4 minuti a piedi dalla spiaggia ed è a pochi km sia dalla città di Zante sia dal centro movimentato di Laganà. Ha una piscina all’aperto, vasca idromassaggio e un ristorante.

62024084

Resort a Zante

Le giornate a Zante saranno caratterizzate da escursioni verso le spiagge più belle dell’isola che si possono fare in auto oppure attraverso specifiche escursioni in barca.
Zante ha una delle spiagge più belle e fotografate del Mediterraneo chiamata Navagio Beach che è raggiungibile solo via mare.

navagio-zante-navagio-the-most-famous-beach-on-zakynthos-island-with-shipwreck-and-anchoring-boats-greece-ionian-islands-208-01c4

Navagio o Navajo Beach – tra le più spettacolari spiagge del Mediterraneo

La città di Zante ha un porto turistico molto carino pieno di ristoranti e bar. La famosa Laganà offre, oltre che a tanti ristoranti e pub, i club notturni più frequentati dai turisti.
Quindi per gli amanti della vita notturna l’isola offre tanto divertimento!
E ci sono anche alcune spiagge che organizzano dj set durante gli aperitivi! Davvero belli!

Partenza prevista per il 27 Giugno e rientro il 04 Luglio.

I prezzi per 7 gg e 7 nn partono da 750 Euro a persona *

E’ incluso:
– volo a/r da Bologna per Zante (o da Milano, Roma e Bari)
– 7 notti in resort All Inclusive in camera Standard
– noleggio auto utilitaria per 7 giorni (tipo Fiat Panda) con CDW (limitazione responsabilità danni) e TP (protez. furti)
– assicurazione di viaggio “full”

Sono esclusi:
– escursioni
– eventuali tasse di ingresso nei parchi nazionali
– carburante auto
– mance e tutto ciò che non è specificato

*i prezzi sono da confermare al momento della prenotazione

Per maggiori informazioni compila il seguente form oppure inviami un’email a info@darioportamialmare.it

Info utili:
Wikipedia Zante
Wikivoyage Zante
Clima a Zante

logo_trip   logo_insta   logo_face   images  ScreenHunter_274 Mar. 06 16.44   ScreenHunter_276 Mar. 06 16.47
info@darioportamialmare.it

Skype: dado781
WhatsApp: +39 3381583856

Dario Campanella Travel Advisor © 2016-2018.
All Rights Reserved.

 

Break di primavera alle Seychelles

PER INFO:
WhatsApp-128
+39 3381583856

Le Seychelles sono un arcipelago di 115 isole situato nell’Oceano Indiano a circa 1500 km a est dalle coste dell’Africa. Si trova a nord-est del Madagascar ed è circondato da altri stati insulari fra cui Zanzibar a ovest, Mauritius e la Riunione a sud, le Comore e Mayotte a sudovest, e le Maldive a nordest.

Le isole più conosciute e frequentate dai turisti si chiamano Mahé, Praslin e La Digue.

Il periodo migliore va da marzo a maggio perché è il più caldo dell’anno, sia pur di poco, anche se presenta il rischio di qualche forte temporale ma soprattutto del passaggio dei cicloni che però non interessano le isole principali del nord.
Il periodo meno afoso, più secco e più soleggiato alle Seychelles corrisponde al periodo degli alisei di sud-est, da maggio a settembre, e in particolare da giugno ad agosto.

mappa_seychelles

Clicca sulla mappa per vedere dove sono le Seychelles

L’itinerario di 10 giorni e 8 notti prevede 2 tappe nelle isole di Praslin e La Digue. Si può adattare in funzione delle proprie disponibilità ed esigenze di viaggio.

Giorno 1 – volo diretto da Malpensa per Mahé con scalo negli Emirati Arabi. Una volta arrivati nella capitale delle Seychelles si attende qualche ora per poi prendere il volo interno di 25 minuti per l’isola di Praslin.

seychelles_volo

Vista delle isola dal volo verso Praslin

Giorni 2-4 – a Praslin sistemazione in resort in camera Deluxe con prima colazione (o a scelta in mezza pensione)

resort_praslin

Camera Deluxe nel resort sulla spiaggia di Praslin

Il resort si trova in una posizione strategica per raggiungere le spiagge più belle di Praslin come Anse Lazio e Anse Georgette. Anche il porto, da dove ci si imbarca per La Digue, è molto vicino.

anse-lazio

La bellissima Anse Lazio

image003

Spiaggia Anse Georgette

Le giornate saranno caratterizzate da escursioni verso le spiagge più belle dell’isola che si possono raggiungere grazie al bus locale oppure tramite taxi o affitto di un auto.

Giorno 4 – ferry boat della durata di 30 min per la bellissima La Digue.

Giorni 4-9 – arrivati al molo ci sarà qualcuno ad aspettarvi e che vi condurrà nel bellissimo resort vicino alla spiaggia (oppure nella guest house immersa nella foresta tropicale).
Qui si trascorreranno 5 notti con trattamento di sola colazione (o a scelta di mezza pensione).

288297_14071719560020327265

Chalet a La Digue vicino alla spiaggia

40548767

Guest House immersa nella vegetazione tropicale

La Digue, a parer mio, è la più bella e spettacolare tra le isole delle Seychelles. Le tantissime spiagge si possono raggiungere noleggiando una bici (non esistono auto sull’isola!) che è il modo più bello per attraversare la rigogliosa vegetazione tropicale nella quale poter fare bird watching.
Tappa obbligata è la riserva di Source Anse D’Argent che è stata set di diversi spot pubblicitari tra cui quello della Bilboa.

anse_source_d_argent_2

La spettacolare Anse Source D’Argent a La Digue

anse_source_d_argent

Anse Source D’Argent, tra le più belle spiagge al mondo

Inoltre La Digue è paradiso per i sub perché ci sono diversi siti con coralli, pesci colorati e squali.
La Digue non è certo famosa per la vita notturna ma ci sono diversi bar e ristoranti dove trascorrere piacevoli serate e volendo anche anche ottimi pranzi!

Giorno 9 – direzione Praslin e poi Mahé per il volo internazionale di rientro in Italia con arrivo il giorno seguente.

Partenza prevista per il 24 Marzo e rientro il 02 Aprile (+1 in Italia).

I prezzi per 10 gg e 8 nn partono da 1400 Euro a persona *

E’ incluso:

– volo di andata e ritorno da Milano per Mahé
– volo da Mahé per Praslin
– 3 notti in Resort a Praslin in camera Deluxe con prima colazione
– traghetto a/r da Praslin a La Digue
– 5 notti in Guest House a La Dicgue immersa nel verde tropicale con prima colazione

Sono esclusi:

– pasti principali (che però si possono richiedere con un sovrapprezzo)
– eventuali tasse di ingresso nei parchi nazionali
– mance e tutto ciò che non è specificato

*i prezzi sono da confermare al momento della prenotazione

Per maggiori informazioni compila il seguente form oppure inviami un’email a info@darioportamialmare.it

Info utili:

Wikipedia Seychelles
Wikivoyage Seychelles
Clima alle Seychelles

logo_trip   logo_insta   logo_face   images  ScreenHunter_274 Mar. 06 16.44   ScreenHunter_276 Mar. 06 16.47
info@darioportamialmare.it

Skype: dado781
WhatsApp: +39 3381583856

Dario Campanella Travel Advisor © 2016-2018.
All Rights Reserved.

Thailandia tra Bangkok, Krabi e Phi Phi Island

PER INFO:
WhatsApp-128
+39 3381583856

La Thailandia è uno Stato del sud-est asiatico che confina con la Cambogia a est, Malesia a sud, con la Birmania a nord e ovest e con il Laos ad est e a nord.

La Thailandia è nota anche come Siam che fu il nome ufficiale della nazione fino al 1949. La parola Thailandia deriva da thai che significa “libero” o “indipendente” nella lingua thailandese. Alcuni abitanti, in particolare la considerevole minoranza cinese, continuano a usare il nome Siam.

La Thailandia è diventata tra gli anni ’80 e ’90 uno dei nuovi paesi industrializzati ed è economicamente considerata una media potenza a reddito medio. I settori chiave dell’economia thailandese sono soprattutto il settore turistico, manifatturiero e l’export.

Il periodo migliore per visitare la Thailandia va da Dicembre fino a Marzo. Ad Aprile la zona peninsulare sud occidentale è ben soleggiata ma iniziano i primi rovesci in previsione del monsone di Maggio.

screenhunter_358-nov-14-11-48

Clicca sulla mappa per vedere dov’è la Tailandia

Di seguito l’itinerario di 9 giorni e 7 notti, con partenza il 13 Aprile e ritorno il 21 Aprile (volendo si può organizzare lo stesso itinerario ma in altre date):

Giorno 1 – volo diretto da Malpensa per Bangkok con arrivo il giorno seguente.

Giorni 2-3 – arrivati a nel centro di Bangkok con un taxi (i prezzi sono veramente contenuti), o con la metropolitana, si effettuerà il check-in nella per la propria camera Deluxe in pieno design contemporaneo. Qui si servirà la prima colazione, mente gli altri pasti sono liberi perché l’ideale è mangiare in giro durante la visita della città, assaporando così le prelibatezze della cucina Thai.

bangkok_hotel

Camera Deluxe con soggiorno e cucina

1428380517_bangkok

Wat Phra Kaew Grand Palace

Il 13 Aprile in Thailandia è festa nazionale, si festeggia il Songkran ossia il Capodanno tailandese. E’ conosciuta anche come Thailand Water Festival perché i taliandesi fanno lotte spruzzandosi con i giochi d’acqua. Questa pratica è di buon auspicio per il futuro, oltre che essere divertente.

songkran_festival

Songkran – Thailand Water Festival – 13 Aprile 2017

Giorno 3 – nel pomeriggio si prende il volo per la bellissima Krabi per pernottare in un resort sulla spiaggia in camera Deluxe. Pernottamento obbligato in vista del trasferimento a Phi Phi Islands. La cena è libera con l’opportunità di scegliere uno dei tanti e carini ristoranti sulla spiaggia.

10827_15050817080027357481

Camera Deluxe

10827_14020617590018269483

Spiaggia di Ao Nang

Giorno 4 – sveglia al mattino presto, colazione (inclusa) e, a pochi metri dal resort, c’è il porto da dove si prende il traghetto per Phi Phi Don. L’attraversata dura circa un paio d’ ore.

Giorni 4-9 – check-in nella meravigliosa struttura su una spiaggia molto tranquilla e a poca distanza dal piccolo centro (20 min a piedi o 10 con il taxi boat). La sistemazione sarà in un Bungalow in stile Thai deluxe con trattamento di prima colazione.

bungalow_thai

Bungalow Deluxe in stile Thai

Le 5 giornate a Phi Phi Island sono caratterizzate da escursioni nelle isole dell’arcipelago tra cui Phi Phi Lee con la sua Maya Bay, Bamboo Island, Monkey Beach, dove poter godere del mare meraviglioso e dei fondali per fare snorkeling. Ci sono anche delle escursioni per gli amanti del diving.

phiphi_island

Maestosa vista di Maya Bay Beach – set del film The Beach

308179_2456280653644_1454892429_n

Loh Samah Bay

Alternativamente si può rimanere nella bellissima spiaggia del resort. Ma credo sia difficile volerlo fare!

In Thailandia le strutture normalmente non offrono trattamenti di All Inclusive perché i costi dei pasti è così contenuto (10 Euro in media) che i turisti preferiscono girare e cambiare i ristoranti in base ai propri gusti.

A Phi Phi Island si può certamente pranzare e cenare nella propria struttura però suggerisco di recarsi, almeno per cena, nel centro dell’isola per gustare i vari piatti di pesce o di cucina Thai. Ci sono anche ristoranti italiani ma ce n’è uno davvero TOP!

Sempre di sera, ci si può muovere tra i vari locali del centro per bere qualcosa o ascoltare musica. Si organizzano anche i Full Moon party in spiaggia. In generale l’isola è tranquilla e con i taxi boat si rientra nel bungalow senza grossi intoppi 😉

Partenza il 13 Aprile e ritorno il 21 Aprile (+1 in Italia)

I prezzi per 9gg/7nn si aggirano sui 1200 Euro a persona *

E’ incluso:
– volo a/r da Malpensa diretto per Bangkok
– 1 notte in hotel 4 stelle “Travelers Choise 2016” con prima colazione

volo a/r da Bangkok per Krabi

1 notte in resort in Deluxe Room con prima colazione

– trasferimento a/r in ferry boat verso Phi Phi Islands
– 5 notti in Bugalow in stile Thai con trattamento di prima colazione
– assicurazione full

Il prezzo tiene conto di una stima di costo di trasferimento dagli aeroporti agli hotel o porti. Alcuni di questi si possono prenotare, altri invece vanno organizzati in loco con tutte le info dettagliate del caso.

Sono esclusi:
– pasti principali
– eventuali tasse di ingresso nei parchi nazionali
– mance e tutto ciò che non è specificato

*i prezzi sono da confermare al momento della prenotazione

In Tailandia non c’è bisogno di un visto d’ingresso per turismo sotto i 30 gg e basterà compilare un modulo da consegnare in dogana all’arrivo.

Per maggiori informazioni compilate il form oppure inviatemi una email su info@darioportamialmare.it

Info utili:

Wikipedia Thailandia
Wikivoyage Thailandia
Clima in Thailandia
Viaggiare Sicuri – Thailandia

logo_trip   logo_insta   logo_face   images  ScreenHunter_274 Mar. 06 16.44   ScreenHunter_276 Mar. 06 16.47
info@darioportamialmare.it

Skype: dado781
WhatsApp: +39 3381583856

Dario Campanella Travel Advisor © 2016-2018.
All Rights Reserved.